Salviamo gli alberi !!

Alleanza dei boschi di pianura -gruppo Facebook

Guarire con il suono dei delfini

 

   L’Anfiteatro Marittimo Berico è situato sui colli Berici, sopra l’antichissimo Grande Lago di Vicenza, in una famosa zona Archeologica.

   Franco von Rosenfranz, scrittore,studioso e direttore d’orchestra, lo aveva amorevolmente restituito ai cittadini con l’aiuto del Guru dell’Archeologia mondiale, il professore universitario Maurizio Tosi. 

   Franco Malosso von Rosenfranz e la sua equipe, durante i lavori di recupero dell’Anfiteatro, scoprivano rifiuti nascosti sottoterra e villette abusive costruite sui terreni confinanti con l’Anfiteatro.

   Villette abusive che hanno deturpato il meraviglioso Belvedere del giardino storico della antica famiglia Querini.

    Franco von Rosenfranz e un gruppo di cittadini ambientalisti denunciavano lo scempio edilizio e lo smaltimento illecito di rifiuti. Seguirono minacce e aggressioni, fatte da  una Banda di malavitosi, che chiedeva il pagamento di denaro (cinque milioni di euro), per lavorare indisturbati, “protetti” da imprenditori  MAFIOSI…..

   Franco Malosso von Rosenfranz e i suoi associati rifiutarono il pagamento del “Pizzo”  di cinque milioni di euro e , per ritorsione mafiosa, iniziò una campagna mediatica per boicottare e screditare gli eventi culturali e il lavoro che veniva fatto in Anfiteatro:  alcuni giornalisti pubblicarono la falsa notizia che l’Anfiteatro era una recente costruzione,una contraffazione, un abuso edilizio.

   Franco von Rosenfranz è stato allora IGNOBILMENTE DIFFAMATO,SENZA AMMISSIONE DI PROVE  E  PERIZIE, infine condannato per “abuso edilizio”.

    Non Basta!!   SCOPERTE, dopo la condanna, le complicità nelle falsificazioni utilizzate per incriminarlo.

     VOGLIAMO IL GIUSTO PUBBLICO PROCESSO, oltre che la revisione dello stesso.

   E’ inammissibile che un innocente vada in galera, al posto degli organizzatori di questo complotto “all’italiana…”

   Fino a prova contraria: l’Anfiteatro Berico delle Querini, sul Grande Lago di Vicenza,IL PIU’ ANTICO DEL NORD ITALIA, descritto per i suoi rinvenimenti archeologici,  dall’età del Bronzo è sempre esistito.

   A chi  giova nasconderlo, infamarlo, inquinarlo, cancellarlo dalla Storia d’Italia?

      AIUTACI A DIFFONDERE   VERITA’  e  GIUSTIZIA, firmando e condividendo questa petizione.

  COMITATO   PER LA  RINASCITA  DELL’ANFITEATRO DI ARCUGNANO.

per saperne di più     

                     visita il sito    veneto-senza-censura.i

                    oppure            Difendiamo Anfiteatro Berico di Arcugnano

 

 
 
 
 
 
 
 
Il nostro
sito Web utilizza i cookie e quindi raccoglie informazioni sulla tua visita per migliorare il nostro sito Web (analizzando), mostrarti i contenuti dei social media e annunci pertinenti. Consulta la nostra pagina  per ulteriori dettagli o accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.